A cura di Domenico Salvatore

Serata alla Sport Club Oplonti, sabato 7 gennaio alle ore 18, in ricordo della scrittrice torrese Maria Orsini Natale, scomparsa nel novembre 2010.

Autrice del famoso romanzo "Francesca e Nunziata", pubblicato dall'editore Avagliano nel 1996, tradotto in sei lingue straniere e venduto in centinaia di migliaia di copie in Italia, Francia, Germania, Polonia, Spagna, Turchia e Olanda.

Portato sullo schermo dalla regista Lina Wertmuller, con attori come Sofia Loren, Giancarlo Giannini, Raoul Bova e Claudia Gerini, fu trasmesso da Canale 5 esattamente quindici anni fa, nel gennaio 2002, con uno straordinario successo di pubblico e critica.

Narra in modo fantasioso le vicende di una famiglia di pastai di Torre Annunziata, quella di Domenico Orsini e Francesca Atripaldi, realmente vissuti e bisnonni della scrittrice.  

In via Oplonti, al numero 92, nella città oplontina, c'è ancora l'edificio che ospitò il primo mulino a cilindri che funzionava a vapore, il pastificio e l'abitazione degli Orsini. Che risiederanno anche al Corso Umberto, 138 e in via Gambardella, nel palazzetto giù all'Oncino, luogo tanto caro alla scrittrice e dove, dopo la sua dipartita, per sua volontà, sono state disperse le sue ceneri.

All'iniziativa parteciperanno Massimo Corcione, testa pensante di Sky, Domenico Orsini, nipote di Maria, scrittore e attore, protagonista anche nel film sui suoi antenati, Enza Perna, giornalista di TorreSette e amica intima della scrittrice, Michele Maria Gallo, attore, e Salvatore Cardone, giornalista di TorreSette e autore del libro "La vera storia di Francesca e Domenico Orsini".

La serata verterà, appunto, sul confronto tra finzione letteraria del romanzo e realtà storica raccontata da Cardone nel suo saggio, nel quale ricostruisce un secolo e mezzo di vita di questa famiglia, dal 1795 al 1946. Da quando nasce Raffaele Orsini, che sposa una ragazza di Corbara, nel Salernitano, alla fine della seconda guerra mondiale e al tragico scoppio dei carri a Torre Annunziata.

Il libro, al quale hanno partecipato con loro testimonianze Domenico Orsini, Enza Perna e Giuseppe Chervino, direttore di TorreSette e torresette.it (giornale che ne è anche editore), non è in vendita, ma verranno distribuite alcune copie omaggio tra il pubblico presente.

Una curiosità a margine. "La vera Storia di Francesca e Domenico Orsini" è stato regalato anche a Sofia Loren a Napoli, alla regista Lina Wertmuller e a Giancarlo Giannini al Lido Nettuno.  

La manifestazione, aperta a tutti i cittadini che vorranno partecipare nello splendido scenario dello Sport Club Oplonti, è stata fortemente voluta dal presidente Enzo Sica e organizzata dal delegato alla cultura Cosmo La Rana.

Per essere sempre aggiornato clicca "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook