A cura della Redazione
Savoia-Gladiator, la magica notte al Giraud di Torre Annunziata Savoia-Gladiator, cresce l´attesa per il big match al Giraud di Torre Annunziata. Questa sera, alle ore 20,30, fischio d´inizio della gara che decreterà chi tra i torresi e i sammaritani accederà alla finale di Coppa Italia Dilettanti. La "partita dell´anno", potremo definirla. La Società oplontina ha deciso di aprire il solo settore della Tribuna (ingresso 4 euro) per avere il sostegno dell´intera tifoseria e far sentire ai giocatori tutto il calore che solo il tifo oplontino è in grado di dare. Siamo certi che il colpo d´occhio allo stadio sarà da brividi, proprio come quando il Savoia giocava in "notturna" in serie B. La formazione allenata da Pasquale Vitter dovrà rimontare il 4-2 subito al "Piccirillo" di Santa Maria Capua Vetere. Non sarà facile. Il Gladiator è stata l´unica squadra a sconfiggere il Savoia in campionato ed è la più accreditata concorrente dei bianchi alla promozione in serie D. Torresette.it seguirà la diretta testuale del match a partire dalle ore 20,15. L´Amministrazione comunale di Torre Annunziata, tramite il consigliere delegato allo Sport Domenico De Vito, in occasione dell´attesissimo incontro, ha programmato due iniziative per il pre partita. Verranno, infatti distribuite gratuitamente centinaia di schede con le credenziali per l’accesso wi-fi gratuito all’interno dello Stadio Giraud: un’operazione che consentirà, a tifosi ed addetti ai lavori, la possibilità di navigare su internet in libertà da pc portatili o cellulari di ultima generazione. La squadra, inoltre, all’ingresso in campo indosseranno delle t-shirt a favore dell’Associazione “Gino e Attilio Vittime della Strada“, un momento per ricordare l’importanza dell’utilizzo del casco evitando così il perpetuarsi di incidenti mortali. "Questi sono solamente gli ultimi passi, in ordine cronologico, di un percorso innescato sapientemente dal consigliere De Vito, per l’Amministrazione, e dal presidente Raffaele Verdezza, per il Savoia - si legge in un comunicato diramato dall´AC Savoia -. Insieme per un Giraud sempre più fiore all’occhiello di una città che deve e vuole ripartire anche dal suo stadio, con l’obiettivo che diventi, giorno dopo giorno, punto di aggregazione socio-culturale all’insegna di un nuovo approccio di cittadinanza attiva da parte di tutti".