A cura della Redazione
Vittoria del Savoia, sconfitta del Pompei: i bianchi in Eccellenza Il Savoia è in Eccellenza! Grazie alla sconfitta del Città di Pompei, che soccombe per 3-1 nell´anticipo della 26esima giornata del campionato di Promozione girone B, i bianchi ottengono la matematica vittoria del torneo. Con la vittoria a Sorrento contro il Sant´Agnello per 4-0 (reti tutte nella ripresa: Balzano su rigore al 19´, al 38´ Savarese, al 44´ Pallonetto, al 46´ Guarro), la squadra torrese raggiunge quota 70 punti in classifica, a + 17 sui mariani. Il distacco, a quattro gare dal termine, risulta essere incolmabile. I tifosi hanno festeggiato ieri, insieme alla squadra, in un bar nei pressi dello stadio Giraud di Torre Annunziata. Si chiude così una cavalcata che ha visto protagonisti gli oplonti sin dalle prime battute del campionato. Il Savoia, fino ad ora, ha ottenuto ben 21 vittorie e solo 4 pareggi, senza neanche una sconfitta. Un vero e proprio record, che si aggiunge a quello delle storiche sedici vittorie consecutive inanellate dalla formazione allenta da Pasquale Vitter, che ha anche il miglior attacco con la bellezza di 67 gol realizzati, più di un terzo dei quali messi a segno dal bomber Luca Balzano. Una strapotere tecnico che, di fatto, non ha lasciato alcuna speranza di trionfo agli avversari. La promozione in Eccellenza è il miglior modo per festeggiare, inoltre, l´acquisizione dello storico logo dell´A.C. Savoia 1908, messo all´asta dopo il fallimento del club, grazie agli sforzi dei soci e del presidente Raffaele Verdezza. Dalla prossima stagione agonistica vedremo campeggiare, dunque, il glorioso vessillo sulle maglie dei calciatori che si appresteranno ad affrontare il campionato di Eccellenza. Con la speranza che il sodalizio biancoscudato ritorni a calcare campi più prestigiosi e degni del blasone dei bianchi. "E´ un momento magico - ha dichiarato sul sito ufficiale il presidente Verdezza -. A nome di tutta la società devo ringraziare mister Vitter ed i suoi ragazzi per averci regalato una stagione strepitosa". Mister Vitter, invece, dedica la vittoria in campionato al suo vice Alfonso Pallonetto. "Purtroppo è brutto festeggiare senza il grande Alfonso. Tutti noi siamo vicini a lui ed alla sua famiglia e preghiamo affinché il giovane Domenico possa guarire presto!". Non sta nelle pelle, dall´emozione, il direttore sportivo Aniello Langella. "Finalmente anche la matematica ci dà ragione. Avevo promesso di vincere il campionato in largo anticipo e sono stato di parola. A questo punto, spazio ai festeggiamenti che si protrarranno fino alla fine del campionato!".