A cura della Redazione
Oplonti Volley, che spettacolo! Sconfitto il forte Trivianum Triggiano A fine gara è scattata la caccia agli aggettivi. Straordinaria, trascinante, emozionante, appassionante: la vittoria di ieri sera dell’Oplonti Volley contro un’autentica corrazzata come il Trivianum Triggiano (è secondo in classifica) ha esaltato il Palaoplonti come non era successo in nessuno dei match precedenti disputati a Torre Annunziata. Le due squadre hanno fatto vivere una di quelle serate corroboranti che ti riconciliano con lo sport e con discipline come la pallavolo dove si respira ancora il profumo di valori come lealtà e sano agonismo. Merito della prestazione stratosferica degli atleti di Gennaro Libraro che hanno costretto alla resa i pugliesi dopo ben due ore e venti minuti di partita con un 3-2 memorabile (parziali 18/25, 27/25, 25/27, 25/23, 15/6). L’impatto con la gara del Triggiano rispecchia il pronostico della vigilia: squadra forte, compatta e primo set conquistato in scioltezza e senza affanni. L’Oplonti remissivo e timoroso di inizio gara si trasforma nella seconda frazione e da quel momento l’incontro diventa un susseguirsi di emozioni fino al quinto set finale dove i baresi crollano letteralmente sotto i colpi spietati dei giocatori torresi. I due punti inattesi, conquistati ieri sera, consentono alla squadra del presidente Carmine Arpaia di raggiungere quota 25 in classifica e di agganciare il settimo posto. La matematica non permette ancora di parlare di salvezza, ma il match contro il Triggiano ci autorizza ad affermare che l´obiettivo potrà essere raggiunto con abbondante anticipo. Il prossimo incontro è in programma sabato 5 marzo in trasferta a Baiano. Si tratta di una gara dai valori tecnici più equilibrata e sicuramente alla portata del sestetto torrese.