A cura della Redazione
Oplonti Volley autoritario e vincente. Sconfitto lo Stabia nel derby di B2 L’Oplonti Volley, con la prima vittoria piena in campionato, chiude come meglio non poteva il 2010. Un anno solare storico per la pallavolo torrese caratterizzato dalla promozione in B2 della società presieduta da Carmine Arpaia. Mai una formazione di Torre Annunziata, infatti, era riuscita a conquistare una categoria prestigiosa come quella cadetta. Ieri sera al Palaoplonti era di scena il match contro lo Stabia. Un derbissimo che di più non si può anche per l’ubicazione della palestra comunale che confina in pratica con il territorio di Castellammare di Stabia. I ragazzi torresi hanno sfoderato la migliore prestazione del torneo imponendosi con un autoritario 3-0 (parziali 25-16, 25-15, 25-20). La concentratissima squadra di coach Gennaro Libraro, ha concesso pochissimo agli avversari apparsi distratti e carenti soprattutto in fase di ricezione. Eppure i 13 punti in classifica vantati dagli stabiesi (contro i 5 degli oplontini), avevano fatto accreditare, alla vigilia della sfida, difficoltà notevoli per la compagine di casa. Invece la gara ha dimostrato che gli atleti torresi, quando la formazione è al completo, possono giocarsela alla pari anche contro avversari sulla carta meglio attrezzati tecnicamente. Il campionato riprenderà l’8 gennaio dopo aver osservato la consueta sosta per le festività natalizie. L’Oplonti Volley sarà impegnato in trasferta a Veroli contro una diretta concorrente nella zona “calda” della graduatoria che riportiamo in calce al servizio per meglio identificare le possibilità intatte dei ragazzi torresi di centrare l’obiettivo finale della salvezza. Veroli 9, Oplonti Volley 8, Lazio 8, Lucera 5, Marcianise 2 (retrocedono le ultime quattro).