A cura della Redazione
Atletico Savoia, pareggio con beffa a Capri Prima della gara, sicuramente la squadra torrese avrebbe firmato per un pareggio sull´ostico campo di Capri, dove tutte le grandi hanno pagato finora dazio. Invece, dopo l´ottima prestazione offerta, su un campo ai limiti della praticabilità, c´è molto rammarico nell´ambiente biancoscudato. L´Atletico Savoia è sceso in campo deciso a far sua l´intera posta in palio e nel primo tempo, grazie anche al vento a favore, ha dominato gli avversari, sfiorando il goal con Cirillo e Mascolo. L´atteso vantaggio è arrivato nella ripresa, ad un quarto d´ora dalla fine, grazie a Palumbo che ha depositato in rete il più comodo dei palloni, dopo una splendida azione di Pallonetto sull´out di sinistra. Quando i tre punti sembravano a portata di mano, a cinque minuti dalla fine, il signor Di Gioia di Nola ha decretato un rigore quantomeno dubbio, per un fallo di mani di Manfregola (nella foto), sicuramente involontario. Il match termina 1-1. Negli spogliatoi, mister Vitter, comunque, vuol vedere il bicchiere mezzo pieno: "Giocare a Capri è sempre un´avventura. Il viaggio di andata, con un mare altissimo, ha messo ko tre-quattro nostri atleti. Il campo, poi, ve lo raccomando: non si poteva giocare nemmeno a rugby. Nonostante tutto ciò, abbiamo disputato un´ottima gara ed ai punti avremmo vinto sicuramente noi. Un bravo dunque ai miei giovanotti che stanno attraversando un ottimo periodo diu forma". LE PAGELLE DEI BIANCHI Russo sv; Dolmenti 6; Longobardi 6,5; Paduano 7; Criscuoli 7,5; Manfregola 6,5; Amoruso 6; Pallonetto 7: Mascolo 6 (Palumbo 6,5); Flauto 7; Cirillo 6,5 (Honba 6)