A cura della Redazione
Calcio Promozione. L´Atletico Savoia vince 1-0 contro il San Vito Un missile terra-aria, scagliato da un incontenibile Ciro Flauto, al 22´ della ripresa, regala vittoria e tre punti ad un grande Atletico Savoia. La partita contro il San Vito Positano, disputata all´Amerigo Liguori di Torre del Greco, è stata bella ed emozionante. I primi venti minuti hanno visto il predominio ospite con traversa colpita da Marino. Poi, il cambio di posizioni in difesa tra Vitter e Criscuoli, ha riequilibrato l´assetto tattico dei torresi che hanno colpito prima il palo con Liborio Cirillo e poi la traversa con Dolmenti. La seconda parte di gara è stato un monologo oplontino e, dopo due occasioni fallite di un soffio da Honba, è arrivato il vantaggio con la terribile bordata di Ciro Flauto. Dopo il goal, Manfregola e compagni hanno tenuto con tranquillità il campo ed hanno portato a casa un´importantissima vittoria. GLI SPOGLIATOI: Mister Vitter appare visibilmente soddisfatto: "Abbiamo sofferto tantissimo nei primi venti minuti poi abbiamo preso in mano le redini della gara e nella ripresa abbiamo ampiamente dominato. Complimenti, comunque, al Positano che mi è apparsa in ottima forma!". Poi arriva una piccola frecciatina: "Vediamo se anche oggi il presidente e qualche dirigente avrà qualche richiamo tecnico da fare a me ed ai miei ragazzi". Polemico anche Giovanni Dolmenti, a tratti devastante sull´out di destra: "Ho letto il mio nome e quello di qualche mio compagno su tanti giornali in settimana per qualche errore commesso. Oggi abbiamo risposto sul campo e penso che nessuno avrà da lamentarsi!". Infine, a chiudere, il migliore in campo, Ciro Flauto, protagonista di una stagione ad altissimo livello: "Questo è il mio quinto anno di promozione e, a furia di ascoltare i consigli del mio mister, penso di essere maturato. Il goal è stato bellissimo: ho sentito tutto il pubblico con il fiato sospeso e poi il grande boato appena la palla si è insaccata!". LE PAGELLE: Shember 7; Dolmenti 7,5; Vitter 7; Paduano 7; Criscuoli 6,5; Amoruso 6,5; Cirillo 7; Manfregola 7; Palumbo 5,5 ( Pugliese 7); Flauto 8; Honba 6,5.