A cura della Redazione
Savoia, buon punto in Sicilia Un punto a testa e tutti contenti. Anzi, forse il Savoia poteva portare a casa qualcosa in più, ma la partita di Aci Catena è stata combattuta e il pareggio ci può stare. Se nel primo tempo Armonia e De Rosa hanno creato difficoltà alla retroguardia siciliana, senza però concretizzare, nel secondo l´espulsione per doppia ammonizione del centrocampista argentino Zaro ha costretto i bianchi a difendersi. Sul possesso palla dei padroni di casa la gara non si sblocca e alla fine il pari sta bene a tutti. Così il Savoia ritrova un punto fuori casa, tornando a fare risultato in trasferta dopo quattro mesi. Le ultime in classifica, Vittoria e Castiglione, restano a distanza di sicurezza: evitare la retrocessione diretta è il triste, ma unico obiettivo possibile per il Savoia. ROBERTO SCOGNAMIGLIO Il tabellino Acicatena – Savoia 0-0 Acicatena: Caruso, Cutrufello (dal 33´ pt Scaturro), Tamburro, Basile, Melino, Cocuzza, Maediale, Rizzo (dal 15´ st Ferrara), Tosto (dal 28´ st Virga), Nardo, Costa. A disposizione: Sanfilippo, Platania, Napoli, Raciti. All.: Foti. Savoia: De Martino, Di Dato, Pallonetto, Zaro, Pagano, Guarro, Veniero (dal 30´ st La Monica), Buono, Ricciardi (dal 10´ st Salvatore), Armonia (dal 45´ st Basso), De Rosa. A disposizione: Gallo, Amoruso, Mascolo, Lauro. All.: Citarelli. Arbitro: Spolaore di Torino. Ammoniti: Pallonetto e Buono (SAV) e Scaturro (ACI). Espulsi: Zaro per doppia ammonizione. Note: pomeriggio nuvoloso, campo in discrete condizioni. Spettatori: 300 circa di cui una cintuantina provenienti da Torre Annunziata. Angoli: 5-0 per l´Acicatena. Recuperi: 2´ pt; 4´ st.