A cura della Redazione
"Estate a Teatro", applausi per La Piccola Ribalta Oplontina Tra applausi, risate, e dialetto locale, la compagnia teatrale "La Piccola Ribalta Oplontina" è stata protagonista della seconda serata della rassegna "Estate a Teatro", promossa dall´Associazione culturale Alfosniana della Parrocchia di S. Alfosno de´ Liguori, portando in scena la commedia "Il morto sta bene in salute". Un cast di attori d’élite, che già dalla preparazione della scena si sono mostrati organizzati, collaborativi e professionisti, con continue battute ed una gestualità mimica tipica napoletana coinvolgente e di gran classe, che hanno catturato gli spettatori. Grande apprezzamento, attraverso grosse risate, e fragorosi applausi per gli attori torresi. Lo spettacolo, classificato come una sorta di “giallo comico”, dove gli elementi tipici della commedia sono tutti rispettati, mantenendo tuttavia una trama e un intreccio avvincente e non artificiale, è stato elemento saliente per ripetere il successo della prima serata. La scenografia richiamava una hall di una tranquilla e semplice pensione gestita a carattere familiare, una pensione denominata "Pensione della Tranquillità”. Un posto, però, tutt´altro che tranquillo per concedersi un po’ di riposo. Tra ospiti bizzarri, scapoli pronti ad insidiare le ospiti della pensione, Gennaro e Nannina, proprietari della pensione, si trovano ad assolvere un pericoloso mandato: ammazzare un ospite per conto della mafia! I due killer improvvisati, tuttavia, daranno vita ad una girandola di divertenti equivoci, bugie e raggiri che miscelati nella quotidiana gestione dell’attività sono stati gli ingredienti della brillante commedia che hanno catturato l’attenzione degli spettatori facendoli vivere quelle scene da ospiti della pensione. La “Piccola Ribalta Oplontina” ha raccolto un ulteriore successo da aggiungere ai numerosi già in repertorio. Un grazie di cuore alla compagnia che generosamente ha sostenuto la nostra rassegna, regalandoci uno spettacolo di grande qualità, soprattutto regalando alle persone presenti qualche ora di allegria e spensieratezza. Un ringraziamento all’Associazione Culturale Alfonsiana che ancora una volta, con questa rassegna, ha sottolineato la cordialità e l’ospitalità nonché le capacità organizzative e operative del gruppo operante presso la Parrocchia S. Alfonso Maria de’ Liguori. Venerdì 22 giugno, ore 20.30, ci sarà la terza serata della rassegna che vedrà protagonisti gli amici della compagnia “Oplontis”, con la commedia “Cose Turche”. TINA MARRONE