A cura della Redazione
Shoah, per non dimenticare. Le iniziative dell´Amministrazione 27 gennaio, Giorno della Memoria. Anche a Torre Annunziata, si ricorderà la più grande tragedia che l´umanità abbia mai conosciuto: lo sterminio di sei milioni di ebrei ad opera dei nazi-fascisti durante la Seconda Guerra Mondiale. In occasione della ricorrenza, l´Amministrazione comunale, Assessorato alle Politiche sociali e alle Politiche Giovanili, organizza una serie di incontri volti a far sì che, soprattutto le nuove generazioni, non dimentichino quanto accadde con la Shoah. Martedì 27 gennaio, alle ore 18, presso il Centro Sociale per Anziani di via Castriota, ci sarà la proiezione del film "La vita è bella" di Roberto Benigni. A seguire, le testimonianze di anziani che hanno vissuto il dramma della deportazione nei campi di concetramento tedeschi. Parteciperanno anche l´Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi di Guerra e Radio Web Nuove Voci. Mercoledì 28 gennaio, al Centro di via Castriota, sempre alle ore 18, proiezione del film "Volevo solo vivere" di Mimmo Calopresti. Giovedì 29 gennaio, alle ore 18, al Caffè Letterario-Circolo Professionisti e Artisti, di corso Umberto I, 35, proiezione del film "Hotel Meina" di Carlo Lizzani. Infine, venerdì 30 gennaio, alle ore 18, presso il Centro Informagiovani di piazza Ernesto Cesàro, "La rosa bianca" di Marc Rothemund. Nella foto, l´ingresso del campo di sterminio di Auschwitz, dove si legge, cinicamente, "Il lavoro rende liberi"