A cura della Redazione
Torre Annunziata - Estradato in Italia Luigi Bollino, esponente dei Gallo-Cavalieri

Estradato in Italia Luigi Bollino, esponente di spicco del clan camorristico Gallo-Cavalieri di Torre Annunziata. L'uomo, 52 anni, fu arrestato  nel gennaio scorso in Polonia, dove si era trasferito durante la sua latitanza, che andava avanti dal 2013. A mettergli le manette furono i carabinieri del Nucleo Investigativo oplontino e la Polizia polacca.

Bollino, detto 'o studente, fu rintracciato a Nowy Targ, cittadina ad un centinaio di chilometri da Cracovia, in una pizzeria di italiani in cui aveva cominciato a lavorare.

Dopo il rientro in Italia, per lui si sono aperte le porte del carcere di Rebibbia.

Per essere sempre aggiornato clicca "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook