A cura della Redazione
La morte del piccolo Luigi Panico: lutto cittadino a Torre Annunziata La città di Torre Annunziata si stringe attorno alla famiglia Panico-De Luca Bossa, colpita dalla perdita del piccolo Luigi. Il bambino, 5 anni, è deceduto dopo essere stato investito, insieme alla madre Antonella, sabato sera da uno scooter in via Ercoli a Rovigliano. Il Comune ha proclamato la giornata di lutto cittadino quando verranno celebrate le esequie di Luigi, la cui data non è stata ancora fissata dal momento che la salma deve essere sottoposta all´autopsia. «L’Amministrazione comunale e l´intera comunità di Torre Annunziata - si legge nella nota diffusa dall´ufficio stampa di Palazzo Criscuolo -, profondamente colpite dalla prematura e tragica scomparsa del piccolo Luigi, partecipano con profonda vicinanza al dolore dei familiari. L´Amministrazione comunale invita, altresì, i cittadini, le organizzazioni sociali, culturali e produttive di Torre Annunziata nonché le istituzioni scolastiche ad esprimere il proprio cordoglio e dolore ai familiari osservando un minuto di silenzio alle ore 9 e la sospensione delle attività produttive negli orari dei funerali. Gli edifici pubblici, nonché gli edifici scolastici di ogni ordine e grado esporranno le bandiere listate a lutto», conclude il comunicato.