A cura della Redazione
Accordo Comune-Tess: presto i lavori in via Plinio Stamattina finalmente il comune di Torre Annunziata ha riavuto il possesso dell’area di via Plinio, quella prospiciente l’ex Tecnotubi-Vega. L’area in questione, interessata ai lavori per i sottoservizi per il futuro parco Pompei 2000, è stata consegnata stamattina dalla società Tess, ormai in liquidazione, al comune oplontino, che a sua volta l’ha affidata alla società Pompei 2000. Finisce così la lunga querelle tra la stessa Tess e il comune di Torre Annunziata per i cumuli di rifiuti, cementizi e non, che per anni hanno ingombrato una parte della corsia stradale. Inutili le proteste finora sollevate dal comitato di quartiere, dal sacerdote della chiesa di San Giuseppe e da esponenti politici locali per la grave situazione ambientale che si era venuta a creare. Con la consegna dell’area alla società Pompei 2000, e con la sottoscrizione della convenzione tra la stessa e il Comune, nel giro di qualche mese dovrebbero riprendere i lavori per il ripristino dello stato dei luoghi in via Plinio. Intanto è stata programmata per il 17 luglio la conferenza dei servizi a Palazzo Criscuolo per decidere del tipo di “incamiciamento” da adottarsi per i capannoni presenti nell’area Tecnotubi, prima dell’apertura del cantiere per la realizzazione del megaparco Pompei 2000.