A cura della Redazione
Terminata l´emergenza idrica a Torre Annunziata. Sel attacca la Gori Dopo più di 24 ore è terminata l´emergenza idrica a Torre Annunziata. Il guasto è stato riparato e da qualche ora l´acqua è ritornata a sgorgare dai rubinetti delle abitazioni dei torresi. Molte imprecazioni da parte dei cittadini che hanno affrontato con estremo disagio l´assenza d´acqua, impreparati ad un disservizio così improvviso. Intanto, il circolo di Torre Annunziata di Sinistra Ecologia e Libertà, a firma del responsabile Massimo Napolitano, ha diramato un comunicato con il quale chiede la liquidazione della Gori. «La gestione privata da parte della Gori del ciclo dell´acqua potabile non ha portato nessun beneficio agli utenti: aumenti tariffari, distacchi del servizio per le famiglie indigenti, e per ultimo anche l´incapacità di risolvere in tempi brevi un guasto che ha lasciato Torre Annunziata a secco per più di 24 ore provocando enormi disagi per i cittadini e gli artigiani oplontini. Per tutte queste ragioni e affinché venga attuato l´esito referendario che ha sancito che l´acqua pubblica deve essere un bene comune, il circolo di Sinistra Ecologia Libertà di Torre Annunziata chiede la liquidazione immediata della Gori S.p.A.».