A cura della Redazione
"BambinPasqua 2014" le forze dell´ordine al fianco dei bambini Nona edizione di "BambinPasqua", evento di solidarietà a favore dei bambini dell´Istituto Bartolo Longo di Pompei. Protagoniste le forze dell´ordine di Torre Annunziata e circa quaranta bambini provenienti dall´Istituto del Santuario mariano, che accoglie in totale centosessantacinque minori disagiati del territorio, dai 5 ai 18 anni, con situazioni familiari difficili alle spalle. Presso la sede dell´Ufficio Circondariale Marittimo oplontino, guidato dal comandante Tenente di Vascello Valerio Massimo Acanfora, i rappresentanti di carabinieri, polizia, guardia di finanza, capitaneria di porto e vigili del fuoco, hanno omaggiato i piccoli ospiti delle tradizionali uova di Pasqua. Prima della manifestazione, tutti insieme hanno partecipato alla Santa Messa officiata da Don Antonio Marrese e Don Pasquale Paduano, parroco del Santuario dello Spirito Santo e della chiesa dell´Immacolata Concezione di Torre Annunziata. Ad accompagnare i bambini, fratello Filippo Rizzo, responsabile accoglienza dell´Istituto Bartolo Longo. «E´ davvero bello vedere i bambini parlare e scherzare con le forze dell´ordine - ha sottolineato Rizzo nel suo discorso -. Questi ragazzi provengono da un contesto difficile, dove spesso prevale un forte senso di illegalità. Questa giornata è utile proprio a far capire che i tutori della legge non sono nemici, ma amici e persone da rispettare e ringraziare per il loro impegno quotidiano per la nostra sicurezza e la legalità». L´iniziativa "BambinPasqua", che ha tra i suoi promotori Aniello Arpaia e Marianna La Torre, si affianca a quella che si svolge a Natale, "BambiNatale", che a dicembre giungerà alla sua decima edizione. Dieci anni di solidarietà ed impegno da parte delle forze dell´ordine a favore dei più bisognosi. «Oggi è la giornata dedicata a questi bambini - ha affermato il comandante della Capitaneria torrese, Acanfora -. E´ a loro che va il nostro più affettuoso sostegno». A conclusione della giornata, un ricco buffet preparato dagli allievi dell´Istituto "Graziani" del preside Salvatore de Rosa.