A cura della Redazione
Tubature dell´acqua rotte, via Terragneta allagata. Protestano i residenti «Siamo stufi della situazione incresciosa venutasi a creare in via Terragneta». E´ quanto ci hanno scritto in una lettera i residenti, nella quale denunciano continue perdite d´acqua che allagano completamente la strada. «Per l´ennesima volta, a causa delle tubature vecchie, ci ritroviamo con la strada allagata - scrivono -, piena di buche e spazzatura. Per noi residenti di via San Fermo, nel rione Ferriera, via Terragneta rappresenta la strada principale, sia per il transito pedonale che per quello delle autovetture». Eppure, non è la prima volta che i cittadini della zona si trovano a dover far fronte a questo tipo di disagi. Già nel luglio scorso, una tubatura si ruppe all´altezza del civico 20 di via San Fermo (ci troviamo alle spalle del deposito dei mezzi della nettezza urbana), inondando d´acqua l´intera strada. Oltre ai danni, i cittadini sottolinearono allora anche lo spreco di acqua potabile che ne derivò. A distanza di poco più di sei mesi, la situazione si ripete. Ciò che maggiormente colpisce, osservando le immagini, è che il tratto iniziale di via Terragneta sembra essere tutt´altro che una strada, bensì un percorso di rally. Buche, avvallamenti, sconnessioni, con tanto di monnezza che fa da contorno ai lati della carreggiata, sui marciapiedi. La spazzatura, inoltre, mescolandosi all´acqua emana un olezzo davvero sgradevole. Insomma, una cartolina della vergogna da spedire a chi ci amministra, con la speranza che la risposta sia rapida e risolutiva.