A cura della Redazione
Scompare a soli 53 anni Raffaele Di Sarno, figura storica del Pds/Ds/Pd a Torre Ci sono notizie che non vorresti mai pubblicare, soprattutto quando attengono alla vita di un caro amico. Raffaele Di Sarno, uomo politico di primo piano del Partito Democratico di Torre Annunziata, è deceduto alle prime luci dell´alba per un´emorragia celebrale. Le notizie sono ancora frammetarie perchè la morte l´ha raggiunto mentre era in vacanza ad Anzio. Di Sarno aveva da poco compiuto 53 anni ed era stato, fino a poco tempo fa, responsabile delle strutture sportive presso il comune di Torre Annunziata. La sua vita politica l´aveva dedicata completamente al partito, prima nel PCI, poi nel Pds, nei Ds e infine nel Pd. Dei Democratici di Sinistra era stato anche segretario cittadino dal 2000 al 2004, anno in cui per una manciata di voti non riuscì ad essere eletto consigliere provinciale. Sino al 2009 ha fatto parte dello staff dell´assessore regionale Andrea Cozzolino, contribuendo a far trasferire cospicue risorse finanziarie al comune di Torre Annunziata. Uomo coerente, di grande moralità, passionale, ha sempre anteposto gli interessi della città a quelli personali. Non era un calcolatore, pur disponendo di un grande consenso costruito grazie al rapporto costante con la comunità torrese. E´ stato per anni componente della Direzione provinciale di Ds e Pd. All´ultimo Congresso è stato eletto nell´Assemblea provinciale del partito in quanto guidava la lista Democratici e Riformisti, che aveva raggiunto e superato il 50 per cento dei consensi. Ha sofferto per la defaillance del suo partito alle ultime amministrative. «Come è possibile - ripeteva - che la coerenza in questa città non paga mai». Ma era già pronto a ricominciare per ricostruire il centrosinistra a Torre Anmnunziata. Non immaginava che un crudele destino avrebbe interrotto anticipatamente la sua vita terrena. Addio caro Raffaele, il tuo ricordo sarà indelebile in quanti ti hanno veramente conosciuto. Con la tua morte scompare uno degli ultimi «innamorati» della politica, quella per la quale avresti dato volentieri la tua vita. (an.ga) I funerali saranno celebrati domani 21 agosto alle ore 16,00 presso la Chiesa della SS. Trinità in via Gino Alfani a Torre Annunziata.