A cura della Redazione
Bretella porto-autostrada: esclusa la ditta ricorrente, riprendono i lavori Riprenderanno al più presto i lavori per la realizzazione della bretella di collegamento porto-autostrada. L´assegnazione dell´appalto alla società Credendino Costruzioni era stata revocata dal Tar, a cui si era rivolta un´impresa esclusa dal procedimento di gara. La Commissione esaminatrice, riunitasi oggi presso l´Ufficio Tecnico, ha rilevato la mancanza di alcuni requisiti da parte della società ricorrente e, pertanto, ha deliberato la sua esclusione definitiva dalla gara di appalto. A questo punto, la Credendino Costruzioni, che si era aggiudicata in prima istanza la gara, potrà riprendere al più presto i lavori per l´importante infrastruttura, interroti sei mesi fa. Un’opera finanziata con fondi della Regione Campania, della Provincia di Napoli e dello stesso comune oplontino. In totale, lo stanziamento ammonta a 5 milioni e 55 mila euro, di cui un milione e mezzo erogato dall’Ente di piazza Matteotti, tre milioni e trecentomila euro dalla Regione e duecentoventimila euro dal comune di Torre Annunziata.