A cura della Redazione
Veterinari Campani, tra calcio e solidarietà La Rappresentativa Calcio Medici Veterinari Campania (nella foto) si è classificata al quarto posto nel X Torneo Nazionale di calcio per Rappresentative regionali, disputato a Caorle, in Veneto, dal 30 maggio al 2 giugno. Superato il girone di qualificazione con una vittoria (Triveneto 2-0), due pareggi (Umbria 1-1 e Abruzzo 3-3) ed una sconfitta (Sardegna 1-0), i veterinari campani hanno affrontato i colleghi del Piemonte nella finale per il terzo posto. Al triplice fischio il risultato di parità (2-2) ha richiesto la coda dei calci di rigore. Quattro ne ha segnati il Piemonte, tre la Campania. La Campania ritorna nell’olimpo del calcio veterinario, arrivando per la terza volta in finale al Torneo nazionale (un primo e un terzo posto all’attivo), dopo sei anni di anonimato. Tutti bravi i veterinari guidati dalla triade Coronati-Lavecchia-Lucibelli, disposti in campo con un accademico 4-4-2, ordinato e vincente. Della Campania anche il titolo di capocannoniere conquistato dal giovane Luigi De Gennaro con cinque gol realizzati in quattro partite. L’Emilia Romagna, battendo ai calci di rigore una fortissima Sardegna, si è aggiudicata per la terza volta il titolo di Campione d’Italia. La premiazione all’Expomar, nel tripudio generale, ha chiuso la riuscitissima manifestazione sportiva che ha avuto anche una coda di solidarietà: una raccolta fondi consegnata direttamente ai colleghi veterinari dell’Abruzzo colpiti dal terremoto. Questa la lista dei medici veterinari campani che hanno partecipato al Torneo: Albanese, Aletta, Apicella, Apuzzo, Bianco, Cardamone, Coronati, De Bonis, De Gennaro, Della Rotonda, Desio, Ferrari, Lucibelli, Maestrale, Panarese, Roperto, Scognamiglio, Siano, Sica, Virone, Vuocolo.