A cura della Redazione
"Save Rovigliano", la battaglia di un fotoreporter torrese "Save Rovigliano" è il progetto portato avanti da un fotoreporter torrese, Antonio Scognamiglio, volto a sensibilizzare le Istituzioni sullo stato di abbandono in cui versa l´isolotto che si staglia nel mare al confine tra Castellammare di Stabia e Torre Annunziata. Sul suo blog (www.myspace.com/saverovigliano), Scognamiglio ha pubblicato numerose foto del celebre scoglio, immortalandolo quando "si presentava vestito di verdeggiante natura e visitato da volatili migratori e stanziali". Adesso, invece, scrive Scognamiglio, è diventato un porzione di terra caratterizzata da incuria e degrado, ed invita le autorità competenti "a provvedere al suo recupero". Scognamiglio, inoltre, fa "un´impellente, solerte, rapida richiesta di S. O. S. per la salvaguardia e per l´inserimento di questo sito naturale nella lista del Patrimonio mondiale dell´Unesco". Una denuncia e, allo stesso tempo, un appello che non possono essere trascurati dalle Istituzioni, chiamate a far ritornare al suo vecchio splendore lo scoglio di Rovigliano.