A cura della Redazione
Open day al "de Chirico" Open day all’Istituto d’Arte Giorgio de Chirico. Due appuntamenti, i prossimi 9 ed 11 febbraio, che vedranno gli studenti delle scuole medie cittadine tra gli invitati illustri alle manifestazioni inserite nell’ambito del progetto “Scuole Aperte 2009 - Una scelta per il futuro”. «Il nostro istituto - spiega il dirigente scolastico dell’Isa de Chirico, prof. Felicio Izzo - si è da sempre mostrato sensibile alle sollecitazioni del territorio e pronto ad attivare circuiti culturali ed artistici volti a valorizzare quel capitale umano giovanile di cui, per tradizione millenaria, disponiamo». Si parte, dunque, lunedì 9 febbraio, a partire dalle ore 10 e fino alle ore 17. La prima giornata sarà caratterizzata da una mostra di elaborati plastico-volumetrici ed espressivo-creativi. Inoltre, i cittadini e gli studenti che desidereranno fare una visita guidata nell’istituto di via Vittorio Veneto, potranno assistere ad esercitazioni nei laboratori di arredamento, grafica e fotografia e ad una performance musicale-teatrale a cura degli allievi. Gli studenti ed ex studenti dell’istituto d’Arte si cimenteranno, poi, nel laboratorio libero di pittura. A completare il programma della prima giornata, la proiezione dei dvd prodotti dal polo cinematografico “Officinema”, l’esposizione di una pittoscultura, dal titolo “I colori del buio”, a cura dei professori Giuseppe Turi ed Eugenio Siniscalchi, e l’esposizione di una installazione, dal titolo “Tavolo per la riflessione poetica del quotidiano”, a cura del professor Franco Cipriano. Gli eventi della seconda giornata, mercoledì 11 febbraio, avranno inizio, invece, alle ore 17,30 e si terranno nell’aula magna dell’istituto scolastico. L’associazione “Controcorrente”, il Forum di Cittadinanza Attiva e l’Isa De Chirico presenteranno “L’etica del quotidiano: testimoni di legalità”. A seguire, conversazione sul libro “Solo per giustizia” di Raffaele Cantone. Insieme all’autore, interverranno l’on. Luisa Bossa, membro della Commissione parlamentare Antimafia, don Tonino Palmese, rappresentante dell’associazione Libera-Campania, Giuseppe Ferrara, regista e Carola Flauto in veste di moderatrice del dibattito. L’ Open day 2009 è stato realizzato grazie all’impegno e alla dedizione degli studenti dell’Isa de Chirico e dell’Isis Pitagora, de “Il giornale in tempo reale” curato dall’associazione “Il pioppo” di Somma Vesuviana e, infine, di “Radioweb Nuovevoci”. MARINELLA CIMMINO