A cura della Redazione
Napoli - Rubò Rolex da 35mila dollari a turista americana, ai domiciliari 18enne

Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Decumani, hanno arrestato un 18enne del Quartiere San Lorenzo, in esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare al regime degli arresti domiciliari emessa dal GIP del Tribunale di Napoli. Il provvedimento eseguito a carico del giovane rappresenta l’epilogo di un’attività investigativa iniziata lo scorso 18 aprile, quando una 66enne turista statunitense era stata rapinata del proprio Rolex, del valore di circa 35.000 dollari, mentre in compagnia del marito era appena scesa da una nave da crociera e stava percorrendo via Carrozzieri a Monteoliveto a Napoli. Il giovane rapinatore le aveva strappato l’orologio causandole delle ferite al polso ed al braccio e, nonostante fosse stato bloccato da un passante, era riuscito a dileguarsi lasciando però sul posto il motociclo utilizzato.

Attraverso il motorino intestato ad una zia che ne aveva denunciato il furto, i poliziotti sono riusciti ad identificare il malvivente risultato, tra l’altro, irreperibile. Gli elementi probatori forniti dalla Polizia di Stato hanno portato il GIP ad emettere il provvedimento eseguito appena il giovane si è recato presso la propria abitazione. La zia è stata invece denunciata in stato di libertà per simulazione di reato e favoreggiamento.

Per essere sempre aggiornato clicca "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook