A cura della Redazione
Somma Vesuviana (NA) - Lancio di pietre contro treno Circum in corsa, sfiorata la tragedia

Sassaiola contro un treno della Circumvesuviana. Il lancio di pietre è stato tanto forte - fa sapere l'EAV - da assomigliare ad un proiettile, che ha sforato da un lato all'altro la carrozza del convoglio in viaggio (partito da Sarno e diretto a Napoli - via Ottaviano) all'altezza del rione Trieste, in territorio di Somma Vesuviana. «Biglia con fionda, sembrerebbe - si legge in una nota dell'azienda di trasporto -. Poteva scapparci il morto. Se questi giovani teppisti non vengono identificati e fermati, ogni sforzo per salvare la Circumvesuviana  che si sta mettendo in atto rischia di essere vano».

«Ancora una volta chiediamo un intervento deciso dello Stato, ai massimi livelli - afferma il presidente EAV, Umberto De Gregorio -. Troppi episodi del genere ci stanno verificando e mettono a rischio la sicurezza e la sopravvivenza dei treni della Circumvesuviana, dei passeggeri e dei lavoratori».

Per essere sempre aggiornato clicca "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook