A cura della Redazione
Nocera Inferiore (SA) - Dodici lavoratori "in nero" o irregolari in un call center

Militari delle Fiamme Gialle di Nocera Inferiore hanno individuato un’attività di call center che si avvaleva esclusivamente di personale "in nero" o irregolare. Nel corso dell’intervento è stata accertata la presenza nel locale di 12 lavoratori dipendenti, dei quali 3 completamente "in nero" e 9 irregolari, in quanto inquadrati con un contratto di collaborazione pur svolgendo a tutti gli effetti le mansioni di dipendenti.

Il titolare dell’attività, di nazionalità straniera, è stato deferito all’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Salerno, competente per l’irrogazione della ‘’maxisanzione’’ e per il recupero dei maggiori contributi non versati.

Per essere sempre aggiornato clicca "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook