A cura della Redazione
Marcianise - La Polizia incastra e denuncia sacassinatore

 Nell’ambito dell’attività di prevenzione e repressione dei reati, personale della Pilizia di Stato , ha denunciato R.Z., 38enne originario di Marcianise, per furto aggravato e danneggiamento. L’uomo annovera a suo carico numerosi precedenti per reati contro il patrimonio.

Gli Agenti della Squadra di Polizia Giudiziaria del Commissariato Pubblica Sicurezza di Marcianise, a seguito di alcune segnalazioni, avevano avviato una certosina attività investigativa e di controllo, per addivenire all’ autore dei diversi furti con scasso ai distributori automatici di bevande e snack installati all’ interno dell’ Ospedale di Marcianise ed in alcuni istituti scolastici,  da ultimo, anche nei locali adiacenti  la palestra del liceo classico e scientifico “Federico Quercia”. I poliziotti, da giorni erano sulle tracce dell’uomo, che scassinava i distributori automatici di bevande per appropriarsi delle monete contenute all’ interno delle cassette.

A seguito di un controllo del malvivente, veniva eseguita una perquisizione nel garage di pertinenza  della propria abitazione, ove gli agenti rinvenivano una cassetta portamonete appartenente ad un distributore di bibite. Pertanto, vistosi scoperto R.Z. ammetteva le proprie responsabilità in ordine ai furti commessi. Per l’uomo  è scattata la denuncia alla Procura della Repubblica del Tribunale di S. Maria Capua Vetere, mentre la cassetta portamonete è stata sottoposta a sequestro.