A cura della Redazione
Savoia, arriva il secondo deferimento: due o tre i punti di penalizzazione Il Savoia deferito al Tribunale Federale Nazionale. Come previsto, il procuratore federale, a seguito della segnalazione della Co.Vi.So.C . ha avanzato il deferimento per il club biancoscudato e per il suo legale rappresentante Alfonso Maria Piantone. Il provvedimento è stato adottato a causa della mancata "documentazione agli Organi federali degli emolumenti dovuti ai propri tesserati e delle ritenute Irpef e contributi Inps relativi agli emolumenti dovuti", si legge nel comunicato, per i mesi di novembre e dicembre. Deferita anche la società Savoia a titolo di responsabilità oggettiva. A questo punto, dovrebbero essere 2 o 3 i punti di penalizzazione in classifica per la squadra di Torre Annunziata, che andrebbero ad aggiungersi a quelli (1 o 2) che scaturirebbero dal primo deferimento (mancato pagamento di contributi e ritenute per i mesi di settembre ed ottobre). A tal riguardo, il 9 aprile verrà discussa la posizione dell´ex amministratore unico Francesco Maglione. Sul fronte calcio giocato, Vito Leonetti non farà parte dei convocati per la sfida di giovedì 2 aprile contro il Cosenza. L´attaccante oplontino è stato squalificato per un turno dal giudice sportivo per recidività in ammonizione.