A cura della Redazione
Savoia, Manca ai giocatori: «Non posso assumere impegni. Ho bisogno di tempo» Rieccolo il tunnel degli incubi. Sta per imboccarlo l’A.C. Savoia 1908. E come tutti i percorsi impervi e privi di luce, non è dato sapere oggi se esiste un’uscita che riaccenda la speranza. L’oramai famigerato incontro tra il presidente Quirico Manca e i calciatori del team di Torre Annunziata non ha prodotto alcun effetto positivo sulla grana stipendi. Il massimo dirigente ha detto chiaramente che non è in grado, nell’attualità, di assumere impegni con nessuno e che non esistono le premesse per poter pagare gli stipendi. Manca ha chiesto alla squadra di poter disporre ancora di certo lasso di tempo (un mese) per individuare alternative alla contingente, evidente mancanza di liquidità. La quasi totalità dei giocatori, evidentemente delusa dalle parole della proprietà, ha lasciato l’hotel di Cava de’ Tirreni (dove ieri sera si è svolto l’incontro) senza assumere alcuna posizione a riguardo. Intanto si avvicina la data del derby con la Salernitana in programma al Giraud domenica 1 marzo con inizio alle ore 14.30. Ma in quale surreale clima si giocherà?