A cura della Redazione
Savoia, Maglione annuncia: «L´assetto societario garantisce continuità» «Vi annuncio che venerdì verso le ore 12 verrà diramato un comunicato ufficiale e concordato che vi notizierà su quello che sarà la definitiva composizione della proprietà dell’A.C. Savoia». L’esordio dell’avvocato Francesco Maglione, nella conferenza stampa convocata per le vie brevi questo pomeriggio al Giraud, è assolutamente lapidario. «La mia presenza qui significa che esiste continuità nel management societario da me rappresentato», aggiunge l’amministratore unico e con questa affermazione in pratica si autoconferma nella carica. Con qualche mese di ritardo, sembra che l’assetto societario dell’ultracentenario club sportivo torrese inizi ad abbandonare quella nebulosa identità che ha determinato, nelle ultime settimane, un percorso che lo stesso Maglione ha definito «burrascoso, confuso e tortuoso». Non anticipa nulla del contenuto del comunicato, ma preferisce parlare del suo impegno e del suo ruolo che paragona ad un commissario straordinario di un ente pubblico. «Continuerò a controllare il progetto tecnico – prosegue Maglione - e cercherò di attrarre sponsor e investitori che ci consentano di limitare l’attuale sistema di finanziamento, totalmente in proprio. Appena avrò esaurito il mio compito, lascerò questo ruolo per dedicarmi ad altro, agli affetti familiari soprattutto». Una sorta di impegno a tempo determinato, dunque, i cui tratti dovrebbero diventare più nitidi venerdì 3 ottobre 2014. Appuntamento per le ore 12.00.