A cura della Redazione
Ciro Immobile scrive ai torresi: "Grazie dell´affetto. Sono uno di voi" Ciro Immobile scrive alla città di Torre Annunziata. In un post sulla sua pagina ufficiale di Facebook, l´attaccante della Nazionale italiana, che debutterà stasera ai Mondiali in Brasile contro l´Inghilterra, ringrazia la comunità oplontina per l´affetto mostrato e gli incitamenti. Di seguito pubblichiamo il testo della lettera. Egregio Sindaco e carissimi cittadini torresi, la lettera che lei mi ha scritto, non lo nego, mi ha commosso. Son passati ormai otto anni da quando sono andato via da Torre Annunziata per inseguire il mio sogno, e francamente non mi aspettavo così tanto affetto, così come non me ne capacito ogni volta che torno a casa a trovare la mia famiglia. E non lo dico per modestia, quanto perché, come lo dimostra la mia parlata, io sono e rimango uno di voi, uno dei tanti giovani che ha dovuto andare via (prima da Torre Annunziata e dalla Campania, ora addirittura dall´Italia) per realizzare le proprie aspirazioni. La ringrazio davvero per le belle parole e per gli auguri, che so essere condivisi da tutti i miei concittadini: spero di meritarmele e di darvi qualche gioia, anche se so che la mia città mi sarà sempre vicina! Forza Savoia e forza Azzurri. Ciro Immobile