A cura della Redazione
Savoia sconfitto dalla Lupa Roma. Bianchi fuori dalla poule scudetto Si conclude allo stadio “Desideri” di Fiumicino la stagione del Savoia. La formazione allenata da Vincenzo Feola viene sconfitta dalla Lupa Roma per due reti ad una. Con questo risultato i torresi sono definitivamente fuori dai giochi della poule scudetto della serie D. I laziali, dunque, diventano i candidati più seri per accedere alla fase finale. A loro basterà un pari nel prossimo match in programma contro il Matera. Gara in discesa per il Savoia: dopo appena 7’ va in vantaggio con Manzo che svetta su tutti in area. I bianchi riescono a controllare la partita fino a 10’ dal termine quando il direttore di gara Vingo di Pisa assegna un calcio di rigore ai padroni di casa per un’autentica ingenuità difensiva di Mocerino. Dal dischetto si presenta e trasforma Tajarol. Cinque minuti dopo è ancora un calcio da fermo (questa volta una punizione) a piegare definitivamente la resistenza degli ospiti. L’eroe della giornata per la Lupa Roma si chiama Capodaglio che batte dal limite Maiellaro e consente al pubblico di casa presente sugli spalti di festeggiare l´importante vittoria.