A cura della Redazione
Pallacanestro: vittoria in gara 1 playoff per il Basketorre La scorsa domenica, nella prima gara dei play off del Campionato regionale di Serie D, il Basketorre (giunto quarto nel girone A al termine della regular season) grazie ad una convincente prestazione supera la formazione di Ercolano (quinta nel proprio girone) in un incontro che ha visto gli ospiti a lungo in vantaggio. Il match, che a causa dell’indisponibilità della palestra cittadina di via Isonzo è stato disputato nel palazzetto dello sport di Boscoreale, si è rilevato molto più ostico del previsto per capitan Santoro e compagni. Ad inizio gara gli oplontini hanno cercato di imporre il proprio gioco asfissiante in difesa e rapido e dinamico in attacco, trovando però negli ospiti degli irriducibili avversari. Gli uomini di coach Caprio, infatti, pian piano sono riusciti a trovare le contromisure al gioco oplontino e a portarsi in vantaggio senza però riuscire ad affondare la corazzata oplontina. Al ritorno dall’intervallo lungo, i ragazzi di coach Scaramozza hanno tentano il sorpasso ma gli ospiti sono riusciti non senza affanno a respingere le folate offensive di Francesco Salvatore e Dario Di Luise, che hanno tuttavia il merito di riportare il Basketorre nuovamente in partita. Si arriva così con gli ospiti in vantaggio a pochi minuti dalla fine dell’incontro e gli oplontini impegnati nella rimonta. Decisivo per le sorti dell’incontro l’ultimo time out durante il quale coach Scaramozza affida le ultime speranze del Basketorre al talento di Michele Festa che non tradisce le aspettative del coach e dei suoi compagni inanellando due triple consecutive che porta in vantaggio i padroni di casa mandando in visibilio i numerosi tifosi che si accalcavano festosi sugli spalti del palazzetto. Raggiunto il meritato vantaggio, i biancoblu con la solita difesa a tutto campo e con un Angelo Carfora inesauribile trascinatore riescono a chiudere l’incontro con un meritato 72 a 66 foriero di buoni auspici per il prosieguo dei playoff. Del bailamme che ha seguito l’incontro si preferisce non parlare per evitare di alimentare inutili polemiche. L’incontro è stato anche l’occasione per i dirigenti del Basketorre per premiare gli atleti del minibasket per gli ottimi risultati conquistati al Torneo Internazionale di Sportilia. Così Iolanda Tessitore e Ruggero Betteghella hanno prima premiato gli esordienti e poi gli aquilotti 2003 che grazie alla loro meritata vittoria hanno arricchito il palmares del Basketorre con questo prestigioso trofeo. Il fine settimana ha visto protagonisti anche le formazioni giovanili. Lontano dal parquet di casa gli under 15 di coach Francesco Salvatore dopo aver battuto la capolista la Capolista Angri hanno superato anche i parietà dell’Aequa Basket consolidando il secondo posto ad una gironata dal termine. Anche gli under 14 di coach Cipriano sono stati corsari sul campo della Borrelli riuscendo a conquistare con una prestazione accorta e sicura una meritata vittoria. Sconfitti invece gli under 13 che dopo una prima parte di gara giocata alla pari con gli ospiti dell’Angioletti di Torre del Greco hanno ceduto nel finale. Vittoriosi invece gli esordienti di coach Betteghella che nella palestra del Liceo Pitagora hanno agevolmente avuto la meglio sui parietà dell’M.B. Torre del Greco. Vittoria anche per le ragazze dell’under 14 che contro la Givova Scafati hanno conquistato un importante vittoria in attesa dell’incontro che le vedrà impegnato contro la Pegaso Portici per la conquista della seconda posizione nel girone. Gara due dei Playoff del Campionato di Serie D domenica 04 maggio alle ore 18:30 nella palestra Tilgher di Ercolano. Tonio