A cura della Redazione
Festa al Comune per il Savoia: la squadra ricevuta dal sindaco Starita La "casa" dei cittadini accoglie il Savoia. Squadra e staff tecnico e dirigenziale sono stati ricevuti dal sindaco Giosuè Starita a Palazzo Criscuolo, per celebrare la promozione in Lega Pro dei bianchi. "Dopo anni bui, il Savoia è tornato nel calcio che conta - ha dichiarato Starita -. Per troppi anni abbiamo assistito ad un allontanamento dei tifosi dalla loro squadra, a causa delle continue vicissitudini societarie. Oggi, invece, festeggiamo il grande traguardo raggiunto e la sinergia venutasi a creare tra squadra, società, la città, i tifosi e l´Amministrazione comunale. L´approdo in serie C consentirà a Torre Annunziata - conclude il sindaco - di essere conosciuta in altre parti d´Italia in chiave positiva. Il Savoia è un veicolo di promozione importantissimo per la nostra città". L´amministratore unico Quirico Manca, in rappresentanza della società, ha ringraziato Starita e l´Amministrazione per il sostegno ricevuto durante questa stagione. "Siamo onorati di aver scelto Torre Annunziata, e siamo grati alla città per averci accolto con amore. Con l´Amministrazione c´è un´ottima sinergia. Continueremo a lavorare insieme per raggiungere traguardi sempre più importanti". Emozionato, l´ex consigliere comunale e storico tifoso del Savoia, Domenico De Vito: "Avete scritto una pagina indimenticabile per la società e la città - ha detto rivolgendosi ai calciatori -. Sarete ricordati sempre con affetto. Ci avete dato grandi emozioni". A concludere la giornata a Palazzo Criscuolo, il taglio della torta raffigurante lo stemma del sodalizio e la foto di gruppo. Capitan Scarpa e compagni, insieme a Starita, suggellano il legame sempre più profondo tra la squadra e la città. DOMENICO GAGLIARDI foto panoramica di Alfonso Caracciolo