A cura della Redazione
Ciro Immobile capocannoniere del campionato. E i Mondiali si avvicinano... Ciro Immobile sempre più protagonista del campionato di serie A. Con la splendida rete realizzata all´Olimpico contro la Roma, l´attaccante di Torre Annunziata si conferma leader della classifica marcatori con 17 gol in 27 gare disputate (su un totale di 43 reti fatte dalla formazione granata). Una in più di Carlos Tevez, che però vanta 28 presenze in stagione. A rendere ancor più incredibile lo score del bomber oplontino, è il fatto che non ha mai calciato un rigore. Immobile, inoltre, con la tripletta messa a segno contro il Livorno domenica scorsa, è il quinto calciatore a portare a casa il pallone in questo campionato. Prima di lui ci erano riusciti Aquilani (tripletta al Genoa), due volte Berardi (tre gol allla Sampdoria e quattro al Milan), Tevez (tre al Sassuolo) e Rossi (tre alla Juventus). Numeri che sanciscono la consacrazione definitiva di questo ragazzo, che ha iniziato la sua carriera giovanissimo nella Juventus, per poi essere girato in prestito al Sorrento in C2 nel 2006. Da allora la sua ascesa è stata irrefrenabile. Nel 2011, dopo aver militato nel Siena e nel Grosseto, conquista la promozione in serie A con il Pescara di Zeman, con 28 reti in 37 gare. Poi l´approdo al Genoa nel 2012 (5 reti in 33 presenze), fino a giungere al Toro. A questo punto, la chiamata del CT della Nazionale Cesare Prandelli, in vista dei Mondiali in Brasile, sembra davvero scontata.