A cura della Redazione
Derby Savoia-Battipagliese, il Giraud indossa l´abito da sera E’ una vigilia particolare quella di Savoia-Battipagliese. Presenti tutti gli ingredienti per un gustoso e alternativo sabato notte: ultimo derby della stagione, avversario agguerrito, stimolato da rivalità e palcoscenico suggestivo, capolista che intende assestare il colpo decisivo per ammazzare il campionato. Il Giraud sta per indossare nuovamente l’abito da sera che, in verità, dona tantissimo all’impianto torrese soprattutto in termini di risultati. L’ultima notte magica, datata 16 ottobre 2013, consentì ai bianchi di superare il turno in Coppa Italia ai calci di rigore contro il Marcianise. Vincenzo Feola prosegue nel suo torneo votato al giudizio, alla riflessione, al pragmatismo. Una professione imposta dal suo ruolo non solo di allenatore, ma anche di psicologo. Isolare lo spogliatoio, chiudere tutti i canali di condizionamento esterno risulta, oggi, impresa quasi improba. La festa della promozione in Lega Pro è già iniziata da qualche giorno e il tecnico non smette tenere desta l’attenzione dei suoi calciatori esclusivamente sul campo. «I ragazzi si sono allenati bene in questa settimana. Sono pronti alla sfida. E’ ovvio – sostiene il tecnico - che non posso stabilire quanto l’entusiasmo che circola in città li abbia distratto. Penso che questa vigilia, così intensa, possa caricare soprattutto i nostri avversari». Con Viglietti e Ruscio fuori oramai da qualche settimana per infortunio, Feola, per il resto, non ha problemi di formazione. Anzi. Beppe Meloni ha risolto, con le sue reti, le ultime due ostiche trasferte calabresi, riequilibrando due match dall’interpretazione assolutamente complessa. Il coach della compagine di Torre Annunziata non ne esclude l’impiego a fianco di Del Sorbo, ma ovviamente non anticipa alcuna certezza nello schieramento che scenderà in campo domani alle ore 20.30. Nel pomeriggio di oggi è stato anche ufficializzato il divieto di trasferta per i tifosi della Battipagliese. Il settore ospiti dello stadio, dunque, resterà chiuso. I precedenti Sono venticinque i precedenti con la Battipagliese in casa. Bilancio nettamente a favore del Savoia con 14 vittorie e otto pareggi. Curiosamente, gli ultimi tre incontri - tutti vittoriosi - hanno coinciso con traguardi importanti per i bianchi. Nel 1998-’99, il due a uno, con gol di Tiribocchi e Monza, permise ai torresi di conquistare tre punti pesanti che servirono all’accesso ai play-off ed alla successiva promozione in B. Nel 2004-’05, il due a zero di Monaco e Kadam, fu utile ad arrivare alle finali play-off poi perse con il Sorrento. La stagione precedente, ancora un due a uno, in rete Ottobre e Majella su rigore, risultò positivo ancora per conquistare i play-off che videro però il prevalere il Potenza. Curiosamente, occorre notare che, a parte un lontanissimo sei a uno dell’allora seconda squadra cittadina, U.S. Savoia, la prima era la Torrese, mai, le venticinque sfide si sono chiuse con uno scarto superiore alle due reti. L´avversario Partita con il chiaro intento di lottare per la promozione, la Battipagliese deve immediatamente rinfoderare le sue ambizioni dopo una partenza flop che vede le zebrette a tre punti dopo cinque partite con il Savoia già lontano dodici lunghezze. Allontanato Ciaramella, sulla panchina bianconera si siede Luigi Squillante che comincia una costante risalita verso le zone alte della classifica degne di una campagna acquisti di notevole spessore come quella operata dal presidente Sabatino. Il calciomercato invernale ha visto svincolarsi tre big come il difensore Esposito, il mediano Platone e l’attaccante D’Avanzo surrogati dal centrocampista Gatta e dal terzino Itri. La Battipagliese non conosce il pareggio da undici turni dove ha conquistato otto vittorie, perdendo con Torrecuso, Due Torri e Noto. Le sconfitte esterne sono cinque, oltre alle già citate, si aggiungono Akragas e Pomigliano. Due i pareggi, con Vibonese e Ragusa. Giornata biancoscudata Saranno messi in vendita, dalle ore 10 di sabato 22 marzo, i biglietti per il derby in notturna tra Savoia e Battipagliese. La società torrese ha indetto, per l´occasione, la "giornata biancoscudata": non saranno validi abbonamenti ed ingressi di favore. I prezzi dei tagliandi, acquistabili presso i botteghini del Giraud, sono i seguenti: Tribuna 10 euro, Distinti 7 euro, Curva 5 euro.