A cura della Redazione
Savoia, vietata la trasferta a Capo D´Orlando ai tifosi torresi La trasferta di Capo D’Orlando è vietata ai tifosi del Savoia. Nel pomeriggio l’Osservatorio per le Manifestazioni Sportive, nella determinazione n. 38, in virtù delle informazioni giunte dai Commissariati di Pubblica Sicurezza interessati, ha inserito l’incontro di calcio Orlandina-Savoia, in programma domenica 13 ottobre 2013, tra quelli connotati da alto profilo di rischio rinviando le valutazioni al Comitato di Analisi per la Sicurezza della Manifestazioni Sportive per individuare misure organizzative di rigore. Nelle prossime ore, dunque, i successivi atti formali (il Casms indicherà alla Prefettura di Messina il divieto di vendita dei biglietti per i residenti della provincia di Napoli) porteranno alla chiusura del settore ospiti dello stadio di Capo D’Orlando. Si tratta della prima trasferta vietata ai tifosi di Torre Annunziata in questa stagione agonistica. Il Savoia, nei tre precedenti impegni esterni (Rende, Pomigliano e Agropoli), aveva potuto contare su una eccezionale cornice di pubblico al seguito. Domenica prossima non potranno ripetersi questi autentici esodi a causa di un provvedimento quanto meno discutibile provocato dalla concomitante presenza nello stretto di Messina di tifoserie considerate rivali come Cavese, Foggia e lo stesso Messina.