A cura della Redazione
Savoia-Cavese, il calcio contro il femminicidio. Domenica in rosa al Giraud Una "domenica in rosa" allo stadio Giraud di Torre Annunziata. In occasione della sfida tra Savoia e Cavese, in programma domenica 6 ottobre alle ore 15, le due squadre entreranno in campo indossando una maglia speciale, per sensibilizzare l´opinione pubblica sulla violenza che tante donne sono costrette a subire quotidianamente dai loro uomini. L´iniziativa, promossa dall´associazione "Ferma il femminicidio - sez. di Torre Annunziata" presieduta da Ada Ferri, ha trovato il favorevole supporto della società del presidente Lazzaro Luce, che ha sposato in pieno la campagna di sensibilizzazione. "Fai l´uomo. Rispetta le donne" è il messaggio che i calciatori di Savoia e Cavese lanceranno attraverso uno striscione che esporranno all´atto dell´ingresso in campo. I bambini della scuola calcio del sodalizio biancoscudato faranno volare palloncini colorati e metteranno in scena una bellissima coreografia. Sarà consegnata una targa alla presidente Ferri, mentre ospite d´eccezione sarà la giovane pugilessa oplontina Irma Testa, neo campionessa mondiale juniores di boxe. Inoltre, il presidente Luce ha deciso di regalare, nel vero senso della parola, la visione della partita allo stadio alle donne, che entreranno gratis. Per quel che riguarda, invece, la vendita dei tagliandi per il derby di domenica, questi saranno messi in vendita a partire da sabato alle ore 10,30 presso i botteghini dello stadio Giraud. Prevista anche la vendita on line tramite il circuito G02.