A cura della Redazione
Boxe femminile, Irma Testa d´argento ai Campionati Europei Irma Testa vince la medaglia d’argento ai Campionati Europei di boxe femminile svoltisi la settimana scorsa in Ungheria. La giovane e talentuosa atleta della Boxe Vesuviana di Torre Annunziata, migliora così il terzo posto conseguito lo scorso anno in Polonia. Un’ulteriore consacrazione di crescita sportiva che, tuttavia, lascia un po’ di amaro in bocca. La pugilessa oplontina ha affrontato in finale la francese Santiana Meurant, dovendo combattere con frattura allo scafoide della mano destra rimediata in semifinale contro la rappresentante di casa, l’ungherese Shabina Kiss. «Volevo fortemente la medaglia d’oro per i sacrifici fatti negli ultimi mesi con lunghi ritiri e rinunce per raggiungere il peso forma - ha commentato a fine match l´atleta del maestro Lucio Zurlo - Non ho detto ai tecnici azzurri della mia frattura, altrimenti non mi avrebbero dato il permesso di disputare la finale». La Testa, adesso, avrà bisogno di un periodo di riposo per guarire dall´infortunio, poi riprenderà gli allenamenti che la porteranno a disputare i Campionati del Mondo in programma alla fine di settembre. Per la cronaca e le statistiche, a parte Pietro Aurino nella metà degli anni 90’, che divenne Campione del Mondo ed Europeo Dilettanti, nessun altro atleta della Boxe Vesuviana ha raggiunto una finale ai Campionati d’Europa. A testimonianza dell’enorme importanza della medaglia appena conquistata dalla ragazza torrese. BIAGIO ZURLO