A cura della Redazione
La quarta edizione della Oplonti Run, la maratonina a Torre Annunziata Quarta edizione della “Oplonti Run”, la maratona di dieci chilometri lungo le strade di Torre Annunziata. Domenica 9 giugno prenderà il via la gara podistica riservata ad atleti ed atlete appartenenti alle società affiliate FIDAL, ed agli amatori. La partenza è fissata alle ore 9 in via Marconi. Anche quest’anno, la maratona è intitolata a Luigi Raiola, arbitro torrese di calcio della sezione AIA oplontina “F. Santucci”, deceduto quindici anni fa in seguito ad un incidente stradale. Il percorso si svilupperà attraverso le strade principali ed i luoghi storici della città, che un tempo hanno ospitato i numerosi pastifici che caratterizzavano Torre Annunziata. Dieci chilometri da percorrere per riscoprire la tradizione dell’arte bianca, che un tempo rendeva famosa la città oplontina in tutto il mondo. La kermesse sportiva è organizzata dall’ASD Bartolo Longo di Pompei in collaborazione con il Comune di Torre Annunziata, il CONI e la Federazione Italiana di Atletica Leggera. Il termine ultimo per le iscrizioni è fissato al 5 giugno. Ai primi cinque classificati nelle categorie maschile e femminile verrà assegnato un premio in denaro. Mentre le prime dieci società partecipanti riceveranno una somma che va dai 500 ai 50 euro. Quest’anno c’è, inoltre, una novità. Si disputerà, infatti, nella stessa giornata (partenza ore 9.15 in Villa comunale) la prima edizione della “Oplonti Junior Run”, gara ad iscrizione gratuita riservata ai piccoli podisti di età compresa tra i 7 e i 12 anni. francesco ruotolo