A cura della Redazione
Piove acqua dal soffitto, sospesa partita di basket tra CBTA e Barra Continua l’imbattibilità del nuovo coach della squadra seniores del Centro Basket Torre Annunziata, Gianluca Buonocore. Con lui alla guida tecnica, il team oplontino ha infilato una striscia di tre successi consecutivi, rilanciandosi di fatto in classifica. Domenica ci sarà la prova del nove, con i "lupi" che faranno visita al temutissimo Capri e proveranno a cementare il terzo posto in classifica che vorrebbe dire play-off. «Siamo sulla buona strada - dichiara il giovane coach – e vogliamo continuare a dire la nostra in questo campionato. Il girone di ritorno è appena cominciato e con gli scontri diretti è davvero tutto in discussione. Stiamo lavorando discretamente ma possiamo fare ancora meglio distribuendo meglio i tiri in attacco e lavorando sodo in difesa. Capri ci dirà sicuramente se queste tre vittorie consecutive sono frutto di un miglioramento dovuto al lavoro svolto oppure alle motivazioni degli avversari che si sono assopite rispetto al girone di andata». Vittoria sofferta per la compagine under 19, che mantiene a fatica il primato dopo una prova non del tutto convincente contro Sorrento. E’ vero che la squadra di coach Ottaviano è stata sempre in vantaggio concludendo il match con un più dieci eloquente, ma è anche vero che non c’è stata quella superiorità che ci si aspettava da questa gara. Complimenti anche ai sorrentini che hanno dato del filo da torcere alla capolista. Sospeso sul più venti l’incontro under 17 tra CBTA e Barra a causa delle infiltrazioni d’acqua che si sono verificate al terzo circolo di via Isonzo a Torre Annunziata. «E’ da tre settimane ormai che non riusciamo ad allenarci ed a giocare nella palestra di via Isonzo a causa delle varie infiltrazioni che ci sono nel solaio – commenta il ds Ciro Fabiano –. E´ la situazione in cui versano tutte le palestre comunali e, nonostante la varie sollecitazioni alle autorità, la risposta è sempre la stessa: non ci sono fondi per metterle in sicurezza». Vittoria anche per l’under 15 nel derby con il Basketorre nell’ultima gara in biancoverde di Nicolò Guida e Francesco Servillo, voluti fortemente dalla Pallacanestro Napoli. I ragazzi di coach Nicola Ottaviano hanno tenuto sempre in pugno la gara infliggendo un più venti finale che lancia il CBTA ai piani alti della classifica. «Voglio ringraziare la società che mi dà la possibilità, dopo l’esperienza seppur breve di Bisceglie, di confrontarmi con il meglio del basket campano – queste le parole di Nicolò Guida –, andando a rinforzare il Flegrea Basket. Io e Francesco saremo sempre grati al Centro Basket e proveremo a ripagarlo magari raggiungendo l’obiettivo delle finali nazionali under 15». Sempre domenica scorsa c’è stato un gemellaggio con la gloriosa Partenope Napoli nella scuola media "Pascoli". Tantissimi bambini si sono sfidati in più gare approfittando della splendida giornata di sole. Dapprima gli scoiattoli e poi gli aquilotti hanno deliziato il numeroso pubblico accorso in via Tagliamonte. «Siamo alla vigilia del campionato Esordienti ed ogni occasione è buona per confrontarsi con società napoletane e non - sostiene l’istruttore Ciro Battiloro -. Stiamo avendo delle buone risposte dai bambini dal punto di vista dell’impegno e della determinazione». Notizia dell’ultima ora è la convocazione per i due ’98 Francesco Servillo e Nicolò Guida nella rappresentativa campana under 15, che li vedrà impegnati durante le vacanze pasquali al trofeo delle regioni che si disputerà a Montecatini. LUCA LA ROCCA