A cura della Redazione
Savoia, aggressione a calciatori e dirigenti: comunicato del club torrese Di seguito pubblichiamo il comunicato del Savoia sui fatti verificatisi al termine della gara disputata ieri contro il Palazzolo, terminata 1-1. Dirigenti, staff tecnico e calciatori dei bianchi sono stati aggrediti all´ingresso degli spogliatoi dai dirigenti della società siciliana. L’A.C. Savoia esprime profonda delusione per alcuni episodi accaduti nella partita di ieri a Palazzolo, lontanissimi da quello che è il concetto di calcio abbracciato dall’attuale società. Sacrifici, investimenti, passione, dedizione, professionalità, tutte parole che in un momento come questo passano in secondo piano, nell’ombra di fatti che tendono a demolire quanto di buono si cerca di costruire lungo il proprio percorso. Ciascun membro della società, dallo staff tecnico a quello dirigenziale, ha sempre intrapreso quest’avventura cosciente di affrontare peripezie e difficoltà, ma sempre ed esclusivamente legate all’andamento delle partite sul terreno di gioco, e non successive al fischio finale delle gare. Alla delusione, però, si affianca una ricca consapevolezza: mai a Torre Annunziata si sono verificate – o potrebbero verificarsi – situazioni analoghe e la sportività ne uscirà sempre vincente dallo stadio Giraud, a prescindere dal risultato del campo. E proprio da questo principio si ripartirà più forti di prima, al fianco dei propri tifosi che, ancora una volta, hanno dimostrato una sinergia di intenti che può solo farci sperare in un futuro straordinario da vivere assieme. A.C. SAVOIA 1908