A cura della Redazione
Calcio: Alfredo Donnarumma, tripletta all´esordio del bomber torrese del Como Una tripletta all´esordio in campionato. Non stiamo parlando di Giampaolo Pazzini, attaccante del Milan, ma di Alfredo Donnarumma. Nato a Torre Annunziata, classe 1990, il bomber del Como Calcio, squadra che milita nel campionato di Lega Pro Prima Divisione, ha realizzato un hat-trick, come direbbero gli inglesi, nella prima partita stagionale dei lariani contro il San Marino. Tre gol che hanno dato il successo alla formazione lombarda (il match è terminato 3-1). Alfredo Donnarumma, alla pari di un altro "delantero" che solca i campi di serie A, Ciro Immobile, è di Torre Annunziata. La sua famiglia vive nella città oplontina, che lui ha lasciato a 14 anni per andare a giocare a Catania, che ne detiene ancora il cartellino. Poi i trasferimenti al Gubbio e al Lanciano, prima di approdare in prestito al Como. «Ho iniziato da piccolo nella squadra del mio paese, Torre Annunziata, in Campania», ha dichiarato Donnarumma in un´intervista apparsa sul sito internet del Corriere di Como (corrieredicomo.it). Al cronista Massimo Moscardi, che gli chiede cosa pensa della città del lago, Donnarumma risponde: «Io sono abituato al mare e, in fondo, il lago me lo ricorda. Quando faccio qualche giro sulla riva mi sento un po’ come a casa». Infine, una domanda sulla sua vita privata fuori dal campo: «Sono una persona tranquilla, sono fidanzato con una ragazza di Torre Annunziata e non ho grandi hobby: gioco alla playstation e mi piace stare con gli amici». Un ragazzo semplice, dunque, che ha fatto tanti sacrifici per giocare a calcio. Un piccolo campioncino di cui la città deve andare fiera.