A cura della Redazione
Boxe in piazza Nicotera, grande successo per la manifestazione Sotto l´organizzazione della Parrocchia dell’Immacolata e dell’ASD Boxe Vesuviana, si è svolta, con grande partecipazione di sportivi e, in questo caso, anche di fedeli, un´importante manifestazione pugilistica in piazza Nicotera a Torre Annunziata. I due artefici di tale iniziativa, il parroco Don Pasquale Paduano ed il maestro Lucio Zurlo, si reputano pienamente soddisfatti di come sia andata la kermesse, riuscendo a far diventare, per una serata, piazza Nicotera una sorta di Palazzetto dello Sport all’aperto. Significativa è stata la testimonianza di Don Pasquale: «L’evento deve essere da monito alle Associazioni e alle Istituzioni del territorio in quanto basta veramente poco per aggregare giovani e adulti in modo sano e sereno». Dal punto di vista sportivo, la serata è iniziata con le esibizioni dei bambini della Boxe Vesuviana. Hanno offerto un’ottima perfomance il mediomassimo Mario Oliviero, già campione regionale in procinto di passare tra i professionisti il prossimo anno, e l’ex campionessa italiana Mina Morano che, finalmente, dopo due operazioni alla spalla ed alcune prove non all’altezza della sua bravura, sembra aver ritrovato quella forma che l’aveva portata ad indossare in pianta stabile la canotta della Nazionale. Lei stessa ci tiene a ringraziare i fratelli Termolino della Benetton che gli danno la possibilità di farla allenare nelle pause di lavoro. Pareggio per entrambe le sorelle, Lucia ed Irma Testa, al termine di un match che ha entusiasmato il pubblico con il verdetto di Lucia alquanto generoso verso l’avversaria. Pareggiano il loro confronto anche i giovanissimi Giacchetta e Battipaglia, vincono ai punti Norvetta e Calise. Sconfitta, invece, per De Pasquale e Donnarumma. BIAGIO ZURLO Nella foto, Mina Morano e Mario Oliviero