A cura della Redazione
Pallavolo, Fiamma sconfitta dal Benevento. Partita bellissima Un´altra sconfitta per la Fiamma Torrese. Dopo aver perso contro Scafati per 3-2, le oplontine allenate da coach Adelaide Salerno vengono superate con lo stesso punteggio dall´Accademia Volley Benevento. La gara, giocata ieri sera alla palestra dell´Isis Pitagora di Torre Annunziata, si è chiusa al tie break con il punteggio di 13-15. Una partita bellissima, giocata punto su punto in un´atmosfera stupenda, con il folto pubblico che ha gremito gli spalti della struttura di via Tagliamonte. «E´ stata un abellissima serata di sport e competizione - ha dichiarato a fine gara il coach Salerno - Le squadre hanno dato spettacolo in campo, giocando una pallavolo di altissimo livello. Le ragazze hanno mostrato di poter lottare per la promozione, nonostante la sconfitta. Le ringrazio di cuore per quello che stanno facendo. Il campionato è ancora lungo, sapremo rifarci. Infine, desidero ringraziare il pubblico che ha saputo incitare le atlete per tutta la partita". La Fiamma perde così l´opportunità di riportarsi nuovamente in testa alla classifica del girone B del campionato di pallavolo femminile di serie C. Sono ora le sannite a comandare la graduatoria con 48 punti, seguite e tre lunghezze proprio dalle torresi, tallonate da Scafati a quota 42. Nel giro di quattro partite (tre sconfitte ed una sola vittoria), la formazione oplontina ha dissipato tutto il vantaggio racimolato in virtù di una prima parte di stagione straordinaria. A lungo, infatti, le ragazze del presidente Giovanni Longobardi sono state prime, senza essere mai sconfitte. Poi, un leggero appannamento nelle ultime settimane coinciso con le battute d´arresto contro Portici, Scafati e Benevento.