A cura della Redazione
Savoia, Giraud squalificato per un turno. Mille euro di ammenda alla società Il Giraud è stato squalificato per un turno dal Giudice Sportivo della Lega Nazionale Dilettanti. Per la società A.C. Savoia 1908 arriva anche un´ammenda di mille euro. Il provvedimento è scaturito a causa del lancio di bottigliette e monetine in campo nel corso del match di Coppa Italia di mercololedì scorso tra Savoia e Bisceglie. Nel provvedimento, il giudice fa riferimento ad una bottiglietta che ha colpito l´assistente dell´arbitro posizionato sotto la tribuna dei tifosi oplontini. Inoltre, "per gran parte del secondo tempo", si legge nel comunicato della LND, "un fotografo, munito di regolare pettorina, rivolgeva all´assistente espressioni dal contenuto gravemente intimidatorio". Colpito due volte in testa anche l´allenatore del Bisceglie, Nicola Ragno. Come se non bastasse, nel dopo-gara, sono stati rivolti insulti all´arbitro e all´assistente da alcune persone non identificate. La partita contro il Biscgelie ha innervosito non poco i tifosi in tribuna in virtù delle alcune, discutibili decisioni dell´arbitro a favore dei pugliesi. La squalifica del campo, pur essendo maturata da un incontro di Coppa, verrà scontata in campionato nella gara contro il Marcianise di domenica 26 febbraio, valevole per l´ottava giornata di ritorno del torneo di Eccellenza, che si disputerà in campo neutro e a porte chiuse. Intanto, giunge un´altra brutta notizia per i tifosi torresi. Alla gara contro il Vis San Nicola di domenica 19 febbrario (ore 10,30), non potranno assistere i supporters biancosudati. Inizialmente, il divieto di trasferta non era stato comminato. E´ intervenuta un´ordinanza del Prefetto di Caserta che ha vietato la trasferta e la vendita dei tagliandi ai residenti nella provincia di Napoli.