A cura della Redazione
Il rullo compressore Savoia stritola anche l´Atletico Nola Il rullo compressore Savoia continua a stritolare gli ostacoli sul percorso che conduce direttamente in serie D. Oggi pomeriggio la resa è toccata all’Atletico Nola al cospetto della formazione egemone del girone A del campionato di Eccellenza. Nulla da fare per la squadra dell’ex diggì torrese Ciro Blando che si è dovuta inchinare al Giraud di fronte allo strapotere dei bianchi. Un match senza storia che viene sbloccato al 12’ da Guarro su rigore concesso dopo un fallo di mani commesso ingenuamente da Orecchio. Il raddoppio porta la firma di Savarese che alla mezz’ora realizza comodamente su assist di Guarro. In chiusura d’incontro (83’) la terza rete dei padroni di casa con Lauro che realizza così anche il primo gol in campionato dopo la fondamentale rete siglata nella semifinale di ritorno di Coppa Italia con il Gladiator. Per gli ospiti l’onore del gol della bandiera all’87’ con Casonaturale. La capolista Savoia continua, dunque, la sua marcia trionfale verso il salto di categoria conservando il rassicurante vantaggio (+5) sul Gladiator vittorioso ieri contro il Progreditur Marcianise. Savoia: Vitiello, Amoruso, Guarro, Esposito, Catalano, Nasto, Savarese, Ottobre (71’ Lauro), Montaperto (78’ Pallonetto), Di Capua, Ianniello (54’ Corsale). All: Vitter Atletico Nola: Avino, Galasso, Manna, Palumbo (58’ Carbonaro), Velotti, Ugramin (53’ Costagliola), Romano, Casale (68’ Vicchiariello), Orecchio, Casonaturale, Maione. All: Principe Marcatori: Guarro 11’ (rig.), Savarese 32’, Lauro 83’, Casonaturale 87’. Arbitro: Ciccone di Ariano Irpino Ammoniti:Ugramin (AN), Savarese (S), Montaperto (S).