A cura della Redazione
Coppa Italia, il Savoia parte alla grande: 6 gol all´Ercolanese Possono aspettare le geometrie tattiche e gli equilibri tra i reparti. Nel primo turno della fase regionale della Coppa Italia Dilettanti, l’AC Savoia 1908 e il Rita Ercolano danno ampio spazio allo spettacolo e concludono la prima uscita stagionale sul risultato di 6 a 3 per la formazione di Torre Annunziata. Pronti via, è subito Pasquale Ottobre al terzo minuto a sbloccare il risultato, staccando perfettamente di testa su un calcio d’angolo battuto da Ianniello. Il Savoia sembra padrone del campo e nella prima mezz’ora domina sfiorando ben due volte il raddoppio con Montaperto. Bravo Della Rocca, il portiere classe 93 della formazione di casa, a negargli il goal. Al 30’ iniziano i 20 minuti che, per intensità, saranno i più belli della partita. Sempre sugli sviluppi di un angolo, questa volta battuto da Di Capua, è Guarro a staccare di testa bissando il vantaggio. Ma due minuti dopo, la retroguardia bianco scudata si fa sorprendere sulla battuta di una rimessa laterale e Nasti, al 32’, con un fantastico tiro in girata da fuori aria, riapre la partita portando il risultato sul 2 a 1. Si passa subito dall’altro lato e Guarro, al 33’, lanciato in profondità scavalca Della Corte con un pallonetto, e da vero rapace d’aria Montaperto insacca in rete impedendo l’intervento dei difensori avversari. 3 a 1. Sembra ormai tutto fatto per il Savoia. Si riprende a giocare dopo 5 minuti di pausa, causa uno strappo verificatosi alla rete difesa da Della Corte. Al 41’ Terlino, sorpreso da un lancio di Liccardi, atterra Sannino: calcio di rigore. Dal dischetto va il numero 10 ercolanese Di Tuccio, che non fallisce e accorcia le distanze. Otto minuti dopo, al 50’ Nasti brucia sullo scatto Tessitore e con un perfetto diagonale mancino mette a segno la rete del pareggio. Si va negli spogliatoi col punteggio di 3 a 3. Un primo tempo davvero entusiasmante. Nella ripresa i due allenatori confermano i 22 in campo nel primo tempo. A sorpresa sono subito i padroni di casa a sfiorare il vantaggio in un paio di occasioni. Molto pericoloso sulla corsia di destra Sannino. L’esperienza dei bianchi però sale in cattedra e Montaperto, al 63’, riceve un passaggio da Ottobre, controlla la palla col petto e con una fantastica girata al volo di destro sigla la rete del 4 a 3 per i torresi. I padroni di casa sembrano aver abbandonato il campo e al 22’, su una splendida combinazione con Ianniello, Guarro viene atterrato in area. Dal dischetto va lo stesso numero 11 savoiardo che non sbaglia: 5 a 3. Le squadre, causa anche l’altissima temperatura, sembrano aspettare il termine della gara. Nel finale c’è anche gloria per De Luca, entrato al posto di Ottobre, che al 40’ fissa il punteggio sul 6 a 3. FORMAZIONI AC SAVOIA 1908: Vitiello, Amoruso, Terlino, Esposito, Tessitore, Nasto, Di Capua, Ottobre, Montaperto, Ianniello, Guarro. Panchina: Laurino, Catalano, Fontanarosa, Ferrara, Marino, Pallonetto, De Luca Allenatore: Pasquale Vitter RITA ERCOLANO: Della Corte, Esposito, Cortese, Zobel, Prisco A., Andres, Prisco V., Liccardi, Nasti, Di Tuccio, Sannino. Panchina: Zannotti, Torres, Vitiello C., Buono, Vitiello A., De Rosa, Cozzolino Allenatore: Ciro Mottola SOSTITUZIONI: AC Savoia 1908: 28’ st Di Capua-Pallonetto; 33’st Ottobre-De Luca, 40’ st Montaperto-Marino Rita Ercolano: 24’st Sannino-Vitiello A.; 37’ st Di Tuccio-Cozzolino AMMONITI: Terlino (Savoia), Ianniello (Savoia), Zobel (Rita Ercolano), Prisco A. (Rita Ercolano) MARCATORI: Ottobre 3’; Guarro 30’, Nasti 32’, Montaperto 33’, Di Tuccio 42’, Nasti 50’ (primo tempo), Montaperto 63’, Guarro 78’, De Luca 85’