A cura della Redazione
Il Tour antiviolenza dell´AICOVIS Saranno i bimbi delle scuole elementari vesuviane a tagliare il nastro dell’iniziativa “Dai un calcio alla violenza. Tour Antiviolenza” promossa dall’Aicovis, l’Associazione Italiana Contro la Violenza negli Stadi presieduta da Rosario Iannucci. La manifestazione si svolge in collaborazione con l’Ambito Sociale N15 di cui fanno parte i Comuni di Torre Annunziata (capofila), Trecase, Boscotrecase e Boscoreale. All’interno degli istituti scolastici campani, saranno allestiti pannelli e visionati contributi filmati. Inoltre, i promotori dell’iniziativa spiegheranno agli alunni il “percorso” dell’Associazione attraverso i valori sani dello sport e della non violenza. Il progetto, per il quale è stata stanziata la somma di 14 mila euro, prevede che gli studenti delle scuole medie inferiori dell’Ambito N15 partecipino, con l’ausilio di insegnanti, giornalisti sportivi, arbitri e calciatori, alla realizzazione di disegni che abbiano come tema la violenza ed il razzismo negli stadi italiani. I lavori verranno poi affissi negli stessi istituti scolastici e faranno parte di una mostra itinerante dell’Aicovis, dal titolo “Non dimenticare”.