A cura della Redazione
Gaetano Nespro e Salvatore Annunziata vincenti e convincenti ad Ischia Riunione piacevole e all’insegna di una buona qualità di boxe quella svoltasi sul ring di Ischia. Due alfieri della boxe vesuviana sono risultati entrambi vincenti con prestazioni onvincenti in vista di impegni più importanti per il 2011. Nei superwelter, Salvatore Annunziata ha battuto Ferenc Olah alla terza ripresa. L’ungherese, infortunato alla terza ripresa, non era più in grado di proseguire, ma Annunziata (14-3-3) stava comunque dominando l’incontro. Particolarmente piacevole il match tra Gaetano Nespro (17-6) (nell foto) e il peso medio ungherese Csaba Batta. Nonostante il mancino magiaro non presentasse un record di pregio, si batteva con grande impegno contro Nespro, che aveva così modo di dare spettacolo con il suo vasto bagaglio di colpi. Match dunque piacevole e vinto meritatamente e nettamente da Nespro. Entrambi soddisfatti della loro prova insieme a Biagio Zurlo, che cli segue cotsantemente. “Sia Gaetano che Salvatore - afferma Zurlo - sono gli sfidanti ufficiali del Campionato d’Italia nelle loro rispettive categorie dei superwelter e dei medi, quindi era importante farli disputare un match prima della fine dell’anno. Ritengo che si sono comportati con grande professionalità senza perdere mai la giusta concentrazione nei giorni della vigilia, che è risultata difficile a causa della condizioni atmosferiche che ha messo in dubbio la manifestazione fino all’ultimo. Quindi - conclude Zurlo - un plauso va ad entrambi per aver disputato un ottimo match in condizioni mentali non ottimali”.