A cura della Redazione
Terza di campionato, il Savoia si accontenta del pari in trasferta a Cicciano  Il Calcio Savoia non riesce ad andare oltre il pari nella terza gara di campionato a Cicciano. Finisce 2-2 il match giocato in trasferta dal team allenato da Pasquale Vitter. Da registrare, prima dell’incontro, il gesto di fair play del presidente della squadra di casa che ha concesso il settore del pubblico con maggior capienza (circa 600 posti) ai tifosi torresi molto più numerosi di quelli del Cicciano che si sono accomodati nel settore di solito destinato agli ospiti. L’equilibrio del primo tempo viene rotto al 40’ con la rete di Savarese che porta in vantaggio il Savoia. L’attaccante torrese si fa così perdonare un’occasione fallita clamorosamente sotto porta in precedenza (32’). Nella ripresa il Cicciano riparte a testa bassa e raggiunge subito il pareggio con Di Meo (6’) attraverso una spettacolare conclusione dalla distanza. I padroni di casa insistono guadagnando fiducia e metri di terreno. Al 16’ sfiorano il gol del vantaggio con Persichino che colpisce la traversa con Russo fuori causa. Non sbaglia, invece, al 26’ Balzano che di testa sigla il 2-1 per gli oplontini sfruttando un traversone dalla sinistra di Guarro. La terza vittoria consecutiva in campionato sembra già in archivio per i bianchi, ma ad un minuto dal termine, con gli avversari in dieci per l’espulsione di Persichino, il Cicciano è capace di pareggiare il conto con Di Benedetto. In pieno recupero, poi, il portiere del Savoia Russo, con un autentico miracolo, riesce a salvare il giusto risultato finale di parità.