A cura della Redazione
L´Atletico Savoia supera l´ostacolo Sant´Anastasia. Terzo posto consolidato Un goal di Mascolo, al 42´ del primo tempo, permette all´Atletico Savoia di sconfiggere la cenerentola Sant´Anastasia e di conservare il terzo posto alle spalle di Atletico Nocera e Pimonte. Chi si aspettava la goleada è rimasto deluso, ma alla fine contavano i tre punti e quelli sono puntualmente arrivati. La gara è stata in pratica a senso unico: raramente gli uomini di Isola hanno superato il centrocampo, mentre i torresi hanno sfiorato ripetutamente il goal. Nei primi sette minuti, i biancoscudati hanno colpito clamorosamente la traversa, prima con Mascolo e poi con Pallonetto. Poi, a più riprese, Cirillo, Honba e Mascolo hanno mancato il goal da pochi passi. Al minuto 42 il goal vittoria: Amoruso sfreccia sull´out di sinistra, tira a colpo sicuro, il portiere respinge sui piedi di Mascolo che davvero non può sbagliare. Nella ripresa i biancoscudati cercano di mettere al sicuro il risultato ma il portiere Fortunato, di nome e di fatto, chiude sempre la saracinesca. Negli spogliatoi, mister Vitter si mostra soddisfatto: "Ripetutamente, in settimana, avevo avvisato i ragazzi delle mille insidie che questa gara nascondeva. Non abbiamo segnato subito, ci siamo innervositi, poi per fortuna è arrivato il goal di Mascolo. E´ finita uno a zero, ma penso che sicuramente avremmo meritato qualche goal di più. Un plauso a Pallonetto che oggi ha dimostrato in pieno il suo valore! Adesso ci aspettano tre settimane di fuoco: le gare con Anacapri, Pimonte e Massalubrense ci diranno se realmente siamo una squadra da play-off!". Le pagelle dei bianchi: Russo sv; Dolmenti 6,5; Longobardi 6; Paduano 6,5; Criscuoli 6,5; Manfregola 6 (Federico sv); Amoruso 7; Pallonetto 7,5; Mascolo 6,5(Palumbo 6); Cirillo 6 (Pugliese 5,5); Honba 6